Eventi

Stay at home, stay in a Smart Home: la casa intelligente alla prova del Covid

Feb

19

2021

Inizio: Feb 19 | 10:00 am

Fine : Feb 19 | 01:00 pm

Categoria:
Osservatori
Tag:
osservatori


Via Lambruschini , 4C 20156 Milano MI

Google Map - Link Esterno


Il 2020 è stato un anno a “luci e ombre” per il mercato della Smart Home: se da un lato la pandemia ha portato a un rallentamento della crescita rispetto al trend degli scorsi anni, dall’altro l’emergenza Covid-19 ha posto la casa sempre più al centro degli interessi del consumatore e ciò, abbinato alla crescita della cultura digitale degli utenti, sarà un volano per trainare il mercato nel 2021.

Si osservano due ulteriori trend che delineeranno il futuro della Smart Home nei prossimi mesi: la progressiva servitizzazione, ossia il passaggio dalla vendita del solo hardware all’offerta di servizi come elemento distintivo della proposizione commerciale, e l’ampliamento dell’ecosistema dell’offerta. Il 2020 ha infatti visto l’ingresso di nuovi attori che concorrono allo sviluppo e alla distribuzione di nuove soluzioni smart per la casa: dai produttori di arredamento alla GDO, dal real estate ai produttori auto.

Il convegno sarà l’occasione per presentare i numeri del mercato Smart Home in Italia e all’estero, le principali novità tecnologiche, la prospettiva dei consumatori italiani e gli impatti legati a Covid-19 che stanno trasformando il modo di vivere la casa.

Il Convegno sarà fruibile in streaming gratuitamente.

Focus sui seguenti temi:

  •  Il valore del mercato Smart Home in Italia;
  • Le principali evoluzioni dello scenario competitivo in Italia e all’estero, alla luce degli impatti dell’emergenza Covid-19;
  • L’evoluzione dei canali di vendita (es. distributori, installatori, retailer, eRetailer);
  • Le principali novità tecnologiche: il ruolo degli ecosistemi per la Smart Home e l’evoluzione dei protocolli di comunicazione short-range;
  • La prospettiva dei consumatori e l’interesse verso prodotti e servizi smart per la casa.

I risultati della Ricerca saranno discussi con i principali player di questo mercato e con esponenti di rilievo del mondo delle Istituzioni e della Ricerca Accademica

Il Convegno sarà trasmesso in live streaming venerdì 19 febbraio 2021, dalle ore 10.00 alle ore 13.00.

La partecipazione al Convegno è gratuita. Per maggiori informazioni e iscriversi, cliccare qui.

L’edizione 2020-21 dell’Osservatorio Internet of Things è realizzata in collaborazione con il DEIB (Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria) e l’IoT lab e con il supporto di AlfaEvolution Technology, Ariston Thermo, Assolombarda, BTicino, COGEN, Connect Reply, Data Reply, Doxa, Edison, EI Towers – Nettrotter, Eni, EOLO, Fastweb, GEWISS, Hera Luce, Hikvision – Ezviz, Homeero, Lavazza, Poste Italiane, SECO, Signify, Solomio, Storm Reply, Targa Telematics, UniCredit, Vodafone Italia, Wattsdat; 1NCE, Artea.com, Brunata ZENNER, CAME, CKH Networks, Gruppo SCAI, GS1 Italy,  Helvetia Assicurazioni, I.V.A.R., Live Protection, Menowatt Ge – SGR, Midori, MM, Nital – Hinnovation, Resideo Technologies, Riello UPS, Samsung Electronics, Sara Assicurazioni, SIA, Silthenia, Siram Veolia, Software AG, Somfy, TIM, UL, Valtellina, Vimar.

Accreditations, Rankings & Memberships